V. 5 N. 1-2 (2007): Oberiu
Oberiu

 

Oberiu
A cura di Milly Berrone e Giulietta Greppi

Introduzioni
Serena Vitale, Pionieristica. A la Dumas: trent’anni dopo, pp. 9-14 / Rosanna Giaquinta, Ipocondriaca. Oberiu, o della marginalità, pp. 15-17 / Paolo Nori, Stolida. Tre pezzi su Daniil Charms e gli oberiuti, forse, pp. 19-20 / Laura Piccolo, Perlustrativa. Oberiu in Italia, pp. 21-32 / Milly Berrone, Didascalica. Nota alle traduzioni, pp. 33-34 / Giulia Greppi, Audace. Una dichiarazione in stile Oberiu, pp. 35-37

Traduzioni
Oberiu. Il manifesto, traduzione dal russo di Milly Berrone, pp. 39-42 / Igor´ Bachterev, Quando eravamo giovani, traduzione dal russo di Simone Guagnelli, pp. 43-66 / Aleksandr Vvedenskij. La stella del nonsenso, a cura di Giulietta Greppi, pp. 67-96 / Konstantin Vaginov. Oberiuta per caso, a cura di Milly Berrone, pp. 97-112 / Nikolaj Zabolockij. La raccolta Stolbcy, introduzione e nota bio-bibliografica a cura di Marco Caratozzolo, traduzioni di Milly Berrone, Marco Caratozzolo, Giulietta Greppi, Massimo Maurizio, con un ricordo di Claudia Scandura, pp. 113-133 / Daniil Charms. Il volo e la vertigine, a cura di Laura Piccolo, pp. 135-151 / Le maschere, i satiri, le veneri di Nikolaj Makarovič Olejnikov, a cura di Massimo Maurizio, pp. 153-164 / Leonid Lipavskij, Indagine sul terrore, a cura di Giulietta Greppi, traduzione dal russo di Catia Renna, pp. 165-176 / Jakov Druskin, Conversazioni dei messaggeri, a cura di Giulietta Greppi, pp. 177-180

Dialoghi
“Kolja è andata al mare”. Dialogo con Nikita Zabolockij, a cura di Marco Caratozzolo, pp. 181-184 / “Folle è il mio aspetto e la mia indole è sfrenata”. Dialogo con Vladimir Erl´, a cura di Marco Sabbatini, pp. 185-188

Ristampe
Daniil Charms, Elizaveta Bam, traduzione dal russo di Serena Vitale, pp. 189-198 / Aleksandr Vvedenskij, Natale a casa Ivanov, traduzione dal russo di Serena Vitale, pp. 199-208

Dialoghi
“Gli scrittori non sono mai innocenti”. Dialogo con Georgi Gospodinov sulla letteratura, sul postmoderno e su Romanzo naturale, a cura di Alessandro Catalano, pp. 211-216 / “Gli scrittori sono lenti come lumache”. Dialogo con Jáchym Topol”, a cura di Laura Angeloni, pp. 217-221 / “Lo spazio comunicativo del samizdat rappresenta una specie di internet preistorico”. Dialogo con Jiří Gruntorád su libri proibiti, normalizzazione e Charta 77, a cura di Alessandro Catalano, pp. 223-232 / “Non c'è niente di più spaventoso degli schiavi che diventano padroni”. Dialogo con Marija Rozanova Sinjavskaja, a cura di Alessandra Carbone, pp. 233-238 / “La fantascienza è la possibilità di parlare dei nostri problemi guardandoli da una stella...”. Dialogo con Vjačeslav Rybakov, a cura di Stefano Bartoni, pp. 239-253

Temi. Anna Politkovskaja
Anna Politkovskaja, Il giornalismo vale una vita? Cinque articoli da Novaja gazeta, a cura di Vivia Benini, pp. 257-276 / Anna Politkovskaja, Sul palco della guerra, a cura di Marta La Greca, pp. 277-287

Reportage
Nowa Huta, la città modello del XX secolo. Conversazioni con Stanisław Juchnowicz e Piotr Gąsior, a cura di Maria Condò e Daniele Vadalà, pp. 291-310

Articoli
Dzanis Shumilin, Метафизический дуализм на фоне библейских образов в стихотворении Тютчева “Проблеск”, pp. 313-325 / Maria Chiara Ferro, Sof´ja Alekseevna Romanova. Una donna sovrana nella Moscovia della fine del XVII secolo, pp. 327-336

 Altreurope
“Il poeta è uno strumento della memoria”. Dialogo con Tomas Venclova su lingua, esilio, memoria, a cura di Raoul Melotto, pp. 339-344 / Stasys Šalkauskis, L'essenza della nazionalità, a cura di Andrea Griffante, pp. 345-351

Traduzioni
Georgi Gospodinov, Tre poesie e Peonie e pansé, traduzione dal bulgaro di Giuseppe Dell’Agata, pp. 355-357 / Andrej Sergeev, Album di francobolli, a cura di Francesca Gamurrini, pp. 359-412 / Wojciech Kuczok, Ël Diav, a cura di Alessandro Ajres, pp. 413-417 / Karel Michal, Il misterioso pollo parlante del selciatore Houska, a cura di Nicla Mazzoni, pp.419-427 / Vjačeslav Rybakov, Perdite antiche, a cura di Stefano Bartoni, pp. 429-445

Bibliografie
Angelo Maria Ripellino. Bibliografia. Aggiornamento, a cura di Antonio Pane, pp. 449-452

Archivi
Angelo Maria Ripellino, Due testi ritrovati, a cura di Antonio Pane, pp. 455-458 / Simone Bardazzi, La furia iconoclasta dell'anno 1619. Le devastazioni nella cattedrale del castello di Praga nel resoconto in italiano di un anonimo cronista, pp. 459-467

Rassegne
Antonio Maccioni, Pavel Aleksandrovič Florenskij. Note in margine all'ultima ricezione italiana, pp. 471-478 / Alessandro Ajres, Anonimo, non più gallo? Storia di una discussione intorno all’autore della prima cronaca polacca, pp. 479-484

Recensioni
pp. 487-514

Immagini
L’andegraund moscovita racconta l’andegraund pietroburghese: viaggio nella memoria dei Mit´ki attraverso gli scatti di Aleksandr Krasnov , a cura di Laura Piccolo, pp. 517-518

Panorama
Repubblica ceca, a cura di Alessandro Catalano; Russia, a cura di Marco Dinelli / Polonia, a cura di Alessandro Amenta e Leonardo Masi, pp. 521-523

Fascicolo completo
PDF