In omaggio ad Anna Politkovskaja: parlare di Cecenia
Università di Torino, venerdì 27 ottobre
presso la sala lauree della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, via Verdi 10
Scarica il Pdf della locandina
Programma

h. 15

Paolo Bertinetti, saluti a nome dell’Università di Torino e della Facoltà di Lingue e Letteraure Straniere

Giuseppe Castronovo, saluti a nome del Consiglio Comunale di Torino

Marco Brunazzi (Direttore dell’Istituto Salvemini): introduzione ai lavori

Francesca Gori (Memorial Italia): la difesa dei diritti dell’Uomo in Russia


15,30
Anna Raffetto, (casa editrice Adelphi): in ricordo di Anna Politkovskaja

Marco Buttino, (Università di Torino, Presidente di asiac): la politica russa in guerra, a proposito della Cecenia


16,00
Lidija Jusupova (avvocato e attivista per i diritti umani, militante di Memorial a Groznyj): violenze, repressione e guerra in Cecenia


17,00
Osman Boliev (membro della ong per i diritti umani “Romashka” di Chasavjurt, Daghestan): l’attività in difesa dei diritti nel mirino delle “forze dell’ordine”


18,00
Anna Zafesova (giornalista di La Stampa): la stampa russa, l’opinione pubblica e le violenze in Cecenia


Valerio Pellizzari (membro della giuria del Premio Terzani): le ragioni del premio assegnato alla memoria di Anna Politkovskaja


segue dibattito

documentazione e segreteria organizzativa:
Alessandra Rognoni alessandra_rognoni@virgilio.it

promotori: Dipartimento di Storia, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, Memorial, Istituto Salvemini, Associazione per lo Studio in Italia dell’Asia centrale e del Caucaso (asiac)






 
© eSamizdat 2003-2005, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli