Le parole di Natale tra letteratura e spettacolo, a cura di Vivia Benini, con la partecipazione di Gian Piero Piretto
Roma, 9-22 dicembre 2006.
Scarica il Pdf della locandina
Letteratura all’Auditorium Natale 2006

LE PAROLE DI NATALE

ALBERO DI NATALE, ABETE, STELLA COMETA, DOLCETTO, ANGELI, MARZAPANE, MIRACOLO, BAMBINO, PRESEPIO, BURATTINO, GIOCATTOLO, TAMBURINO, BAMBOLA, CANDELINE, VINO DOLCE, VINO ROSSO, PASTA DI MANDORLE, BABBO NATALE, GNOMO…….

LE PAROLE CHIAVE DI TANTI NATALI DIVERSI IN ITALIA E NEL MONDO.

IL PROGRAMMA DELLA LETTERATURA PER IL NATALE ALL’AUDITORIUM È RIVOLTO QUEST’ANNO A UN PUBBLICO PIÙ VASTO.

OLTRE AGLI EVENTI PER I BAMBINI SONO STATI PENSATI ANCHE INCONTRI, CONFERENZE ILLUSTRATE CON VIDEO E IMMAGINI, READING E SPETTACOLI PER GIOVANI E ADULTI, STUDENTI E ANZIANI, PER CHI È INTERESSATO AD ASCOLTARE QUELLO CHE AUTORI E STUDIOSI HANNO DA DIRE SULLA FESTA PIÙ AMATA E ANCHE ODIATA DELL’ANNO .

Alcuni incontri letterari si ispireranno agli spettacoli di punta del Natale all’Auditorium come nel caso de La leggenda dello Schiaccianoci della compagnia Ballet Madrid o del Pinocchio dei Fratelli Colla in programma nel periodo di Natale.

Agli incontri letterari saranno abbinate degustazioni di vino.

A cura di Vivia Benini

Reading-Spettacolo:

PRIMA ASSOLUTA
“COMMENTARIA A PINOCCHIO”
con
David Riondino – voce narrante
Dario Vergassola – voce “dissacrante”

vivamente consigliato a tutti i maggiori di 15 anni
DOMENICA 10 DICEMBRE TEATRO STUDIO ORE 21.30
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

David Riondino, cantante, scrittore, drammaturgo, attore, regista e improvvisatore eccezionale e Dario Vergassola, attore comico, conduttore e musicista, due personaggi molto noti al grande pubblico, si incontreranno nel Teatro Studio per il Natale all’Auditorium per un progetto ideato in esclusiva sotto la supervisione di Vivia Benini. Due tra gli esponenti più rappresentativi di oggi del teatro comico e del teatro canzone, già in passato insieme nel “Don Chisciotte”, racconteranno e drammatizzeranno brani celebri tratti da “Le avventure di Pinocchio” di Carlo Collodi. Una voce narrante e una voce dissacrante unite, in un commento originale e inedito alla fiaba più celebre dove dai temi e dai personaggi del racconto si potranno trarre anche riferimenti al mondo di oggi con quella vocazione dissacrante, appunto, che accomuna da sempre i due artisti. La galera, la scuola, la vita del borgo e della campagna, la povertà, l’autorità e molti altri temi saranno affrontati attraverso la rilettura delle pagine e l’interpretazione dei tanti personaggi che animano il Pinocchio.
Un’occasione unica per riscoprire un’opera importante della nostra letteratura, non solamente un racconto per bambini ma, come ci mostreranno Riondino e Vergassola, una grande metafora del mondo adulto e delle sue problematiche. Degustazione di “Fantasia di stuzzichini e vini del Lazio proposta dall'enoteca regionale Palatium”

Biglietto unico 10 euro Info 06.80241281


CONFERENZE

GIOVEDI 14 DICEMBRE STUDIO TRE ORE 18

“Il “piccolo diavolo doloroso”che giocava con i bambini”
Nella notte di Natale i bambini scoprono in un armadio un mondo inaspettato, abitato da giocattoli che prendono vita e topi sanguinari e vendicativi. Il tempo del Natale borghese e tradizionale si rivela anche il tempo della paura e del mistero. conferenza con video-illustrazioni sul racconto del grande scrittore romantico, E.T.A. Hoffmann “Schiaccianoci e il re dei topi”, che ha ispirato generazioni di scrittori e compositori . Partecipano Beatrice Talamo, ricercatrice di letteratura tedesca all’università di Viterbo e Vanda Perretta, professore ordinario di letteratura tedesca all’Università La Sapienza di Roma. Degustazione di vini e grappe di Friuli, Veneto, Trentino, Valpolicella e Toscana a cura di VINITALIA. Biglietto: 2 euro

VENERDI 15 DICEMBRE STUDIO TRE ORE 18

“L’albero di non –Natale: storie sovietiche di urbano folklore”

Gian Piero Piretto, professore ordinario di cultura russa all’Università Statale di Milano, racconta con diapositive, video-proiezioni e musiche originali splendori e miserie delle feste natalizie nel paese dei soviet, nonno gelo con falce e martello, come Stalin ripristinò e manipolò la tradizione dell’abete, il grande inverno nordico, fino alla moderna metropoli dei nuovi russi con la rinnovata religiosità e le folli ricchezze. Degustazione di vini e grappe di Friuli, Veneto, Trentino, Valpolicella e Toscana a cura di VINITALIA
Biglietto: 2 euro
info e Prenotazioni allo: 06-80241281


SABATO 16 DICEMBRE STUDIO TRE ORE 18

“ Ti prendo per la coda: storie di sirene e di comete”

Ruggero Pierantoni, noto studioso della percezione acustica e visiva, visiting professor presso Università e Istituti di Ricerca in Italia e all'estero (Università di Toronto e Philadelphia, University of Western Ontario, Canada), docente Politecnico di Milano Bovisa, Facoltà di Industrial Design, e all'Accademia di Belle Arti di Urbino. E' stato assessore alla cultura per il Comune di Genova da 1997 al 2002. Racconta con l’ausilio di immagini la storia, la percezione e la fruizione nei secoli di uno dei simboli più amati del Natale: la stella cometa.
Degustazione del Chianti di Montespertoli di OCG, "Castello di Montespertoli" 2005, Produttore: Barone De Renzis Sonnino.
Biglietto: 2 euro

DOMENICA 17 DICEMBRE STUDIO TRE ORE 18

“Santi, diavoli e biscotti: fra sacro e profano le tradizioni gastronomiche delle feste di Natale in Sicilia”

Storie, racconti, ricette, simboli, sensualità e fervore mistico , religiosità e paganesimo nella Sicilia nel mese di Dicembre. Con Stefania Barzini, autrice del libro “A tavola con gli Dei, la cucina delle isole Eolie” Tommasi Editore 2006, Anna Tasca Lanza, della famiglia dei produttori dei vini Tasca D’ Almerita, scrittrice di testi sulla cucina siciliana, creatrice della scuola di cucina di Regaleali e Fabrizia Lanza, studiosa di tradizione dolciaria votiva siciliana.

Degustazione di dolci artigianali siciliani e del vino Diamante d'Almerita, Tenuta Regaleali, 2005 Produttore: Tasca d'Almerita
Biglietto: 2 euro

PER BAMBINI:

SABATO 9 DICEMBRE SALA OSPITI ORE 17

“Nel mondo di Babbo Natale”
Incontro con Mauri Kunnas

Dopo lo spettacolo sulla pista di ghiaccio del Circo Hurjaruuth una merenda natalizia nel mondo degli gnomi e un magico libro di Babbo Natale che arriva direttamente dalla Finlandia. Sophie Pietromarchi, (illustratrice di “Bibi e la voce verde” di Azar Nafisi, Adelphi 2006) intervista l’autore, Mauri Kunnas, uno dei più amati illustratori finlandesi per l'infanzia, per la prima volta all’Auditorium per presentare Nel mondo di Babbo Natale, Il gioco di leggere. Edizioni, Milano 2006 e ancora un altro misterioso e fantastico libro: L'antico libro degli gnomi, Il gioco di leggere Edizioni, Milano 2006. Dolcetti natalizi finlandesi e succo rosso di frutti del bosco nordico verranno offerti ai piccoli ascoltatori dall'Ambasciata di Finlandia.
Biglietto: 2 euro

VENERDI 22 DICEMBRE STUDIO TRE ORE 16.30 e 18.30

“IL MIRACOLO DI NATALE”
Lettura-spettacolo per bambini dagli 8 agli 11 anni

Spettacolo in due tempi con Roberto Piumini e Giovanni Caviezel
La prima parte dello spettacolo è dedicata al racconto Il miracolo di Natale, scritto da Susan Wojciechowski e letto e interpretato dalla voce di Roberto Piumini. Il racconto descrive la nascita di una grande amicizia fra uno scorbutico e bravo intagliatore di legno e un bambino. Il miracolo dell'amicizia si compierà ancora una volta proprio a Natale, complice un presepe. La "colonna visiva" dell'emozionante racconto è fornita da Giovanni Caviezel: si tratta di una vera e propria regia che seguendo i tempi e i ritmi della lettura mostra una sequenza di dettagli e immagini tratte dalle illustrazioni originali del libro, immagini realizzate da P.J.Lynch. La seconda parte dell'incontro/spettacolo è costituita da canzoni natalizie vecchie e nuove, tutte accomunate dai testi originali di Piumini e da musiche o arrangiamenti originali di Caviezel. Il tutto coronato da disegni eseguiti "dal vivo" che resteranno a ricordo dell'incontro.

Biglietto: 2 euro INFO: 06.80241281

PER TUTTI

VENERDI 15 DICEMBRE BOOKSHOP ORE 17.30

“CHE IL GIOCO COMINCI”

in collaborazione con British Council

Con cosa giocano i bambini del terzo millennio? Con cosa vorrebbero tornare a giocare i loro genitori? Bizzarro evento sul gioco e con il gioco, per grandi e piccoli. Partecipano Hal Iggulden, autore di The Dangerous Book for Boys, spassosa versione hard del Manuale delle Giovani Marmotte pubblicata in Gran Bretagna e entrata nella top 5 dei libri più venduti di Amazon.com; Armando Traverso autore e conduttore su Raitre di È Domenica Papà e Pietro Turano fondatore dell’Accademia dei Giochi Tradizionali e ideatore dell’Olimpiade dei Giochi Tradizionali.
Presenta la giornalista Gabriella Facondo.
Ingresso l






 
© eSamizdat 2003-2007, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli