Torino, Salone del libro, lunedì 14 maggio 2012, presentazione di Evgenij Zamjatin, A casa del diavolo, traduzione di Raffaello Fontanella, e della collana Petitó della casa editrice MUP, Parma 2012
Evgenij Zamjatin, A casa del diavolo, traduzione di Raffaello Fontanella, MUP, Parma 2012
Una guarnigione annoiata al centro di un paesaggio desolato, sentimenti forti e taciuti, violenze esplicite e accettate: A casa del diavolo conduce il lettore attraverso un viaggio infernale e allucinato tra le vicende di un piccolo gruppo di ufficiali, di stanza "a casa del diavolo", appunto. Il racconto si concretizza nel doloroso scontro tra sogni e nobili aspirazioni e un mondo fatto di volgarità, corruzione, superficialità e morte. Scritto nel 1914 e presto dimenticato, il racconto fonde la crudeltà dei fatti con momenti di intensa poesia. Zamjatin ci riporta alle emozioni più profonde di uomini e di donne destinati a perdere l'originaria purezza e a corrompersi - o arrendersi - in una inarrestabile omologazione verso la bestialità. Il linguaggio asciutto, ruvido e frammentato incide i tratti dei protagonisti in luce e ombra, dando vita a forti impressioni, che invischiano il lettore, incapace di liberarsene.
Un libro eretico e profetico, che cattura l'attenzione con una narrazione di grande potenza, in anticipo sulle inquietanti narrazioni anti-utopiche di Huxley e Orwell. Una lettura appassionante, per scoprire o ri-scoprire un grande autore russo, in Italia ingiustamente e troppo a lungo ignorato.
 
MUP Editore presenta la nuova collana "Petitó" scritti inediti, rari, nuovi. Da Èmile Zola a Matilde Serao.
Scarica il pdf della presentazione della collana
Si parte con Per una notte d'amore, sei racconti inediti di Èmile Zola, pubblicati con la prefazione di Pierluigi Pellini. Si prosegue con importanti recuperi (Viaggio in Palestina di Matilde Serao e A casa del diavolo Evgeni Zamjatin) e un'opera prima (Debite proporzioni di Andrea Menetti).
"Petitó" pubblica libri raffinati e di piccolo formato, dedicati alla letteratura italiana e internazionale, puntando su recuperi, rarità, inediti, autori debuttanti e scrittori di gran nome riproposti in opere uniche o dimenticate.
Tutti i titoli saranno in libreria dal 9 maggio 2012 e presto disponibili in e-book.
La collana "Petitó" sarà presentata in anteprima al Salone del libro di Torino lunedì 14 maggio 2012, alle ore 15.00, nello Spazio Autori A. Parteciperanno Mauro Francesco Minervino e il critico letterario de "La Stampa" Bruno Quaranta. MUP Editore sarà inoltre presente con uno stand (pad. 2, stand G67).

Ufficio stampa: Federica Sassi (federica.sassi@mupeditore.it - 347 8453285) e Virginia Maini (virginia.maini@mupeditore.it - 339 1213196)
Direttore di collana: Mauro Francesco Minervino (339 3171067 - maurofrancesco.minervino@mupeditore.it )
 







 
© eSamizdat 2003-2016, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli